Ius soli: Lo Moro, governo autorizzi la fiducia nel primo Consiglio dei ministri

“Il calendario dei lavori del Senato prevede la discussione in Aula dello Ius soli subito dopo la manovra. Un ennesimo rinvio a cui Liberi e Uguali si è decisamente opposto. Continuiamo a credere che non si possa chiudere la legislatura senza portare in Aula una legge attesa da centinaia di migliaia di persone, smentendo promesse e dichiarazioni fatte finora anche da molti esponenti della maggioranza e del governo”. Lo dichiara in un comunicato Doris Lo Moro, senatrice di Articolo 1 Mdp – Liberi e Uguali.

“Chiediamo al governo di abbandonare l’atteggiamento ipocrita che sta tenendo su questo tema e di autorizzare la fiducia sullo ius soli nel primo Consiglio dei Ministri convocato, che a quanto si legge sulla stampa potrebbe essere già stasera, in modo da poterla votare immediatamente, insieme a quella sulla legge di bilancio al Senato. Altrimenti sarebbe troppo tardi”.